La mia attività


Svolgo l’attività di perito grafico giudiziario - ai sensi della legge 4/2013 - e, in qualità di esperto di falsi e di alterazioni della scrittura, vengo generalmente interpellato per constatare l’autenticità o meno di scritti, testamenti, firme e eventuali contraffazioni di documenti.

Gli accertamenti che espleto per arrivare alla soluzione di un caso sono, in prima battuta, di natura strumentale: con il microscopio multispettrale (Miscope) eseguo una scrupolosa ispezione del documento con luce incidente (o diretta), radente (o angolata), e con radiazioni ultraviolette (U.V.) e infrarosse (I.R.).

Espletati gli esami tecnici preliminari sul documento, proseguo negli accertamenti sulla scrittura seguendo il metodo analitico comparativo su base grafologica che, lungi dal limitarsi alla semplice analisi morfologica delle singole lettere , permette di esaminare e di sottoporre a confronto il movimento, il gesto ed il dinamismo della “personalità grafica” (la fisionomia di una scrittura ovvero il complesso delle caratteristiche grafiche generali e particolari di una scrittura), procedendo ad una valutazione ‘a tutto campo ’ del tracciato di scrittura.

E’ bene chiarire che le espressioni “su base grafologica” e “personalità grafica” nulla hanno a che vedere con il “ritratto psicologico” dell’autore dello scritto, ma sono da riferirsi alla personale scrittura di ogni individuo che, come le neuroscienze insegnano, altro non è che il prodotto della funzione cerebrale e corticale dello scrivente: cioè il gesto grafico ha origine psiconeurofisiologica e, perciò, essendo sotto l’influenza immediata del cervello (prima legge di Solange Pellat), è diverso da individuo ad individuo.

Gli accertamenti che ho descritto possono essere espletati anche su scritture straniere, perfino nel caso in cui siano vergate in una lingua sconosciuta al perito grafico: bisogna infatti conoscere come viene realizzato il gesto grafico, studiare, ad esempio, come viene realizzato un particolare ideogramma cinese o sapere che la direzione della scrittura araba si sviluppa da destra a sinistra ma non necessariamente comprenderne il significato.

Parti essenziali della mia attività sono, inoltre, lo studio e l’aggiornamento costanti tramite testi, periodici, convegni e corsi.

Per le mie prestazioni professionali applico le tariffe previste dall’Associazione Grafologi Professionisti di cui rispetto il codice deontologico.